Boran Muay Thai

ASD MUAY THAI GALLIATE

Boran Muay Thai

Appartenente alle discipline delle arti marziali di provenienza Thailandese, il Boran Muay Thay segue il filone dell’arte delle otto armi, con la differenza di un approccio maggioritario in ciò che viene definito il combattimento a contatto pieno.
MUAY THAI SPIRIT, con la consapevolezza che le arti marziali debbano essere insegnate in maniera completa, include nelle attività e nell’organizzazione degli eventi anche la disciplina del Boran Muay Thai, da promuovere nelle scuole e da diffondere presso il pubblico.
Il Boran Muay Thai è l’antica lotta, nata con la necessità di difendersi e di offendere il nemico. Se la Muay Thay sembra unirsi all’ambito del pugilato (adoperando otto parti del corpo anziché due, ossia mani e piedi), il Boran Muay Thay utilizza l’intero corpo per farne scudo e protezione, ma anche come arma per affrontare il nemico. Gli incontri di Boran Muay Thai sembrano infatti essere alla stregua di un vero e proprio combattimento all’ultimo colpo, con la sottile caratteristica del rispetto del proprio avversario. Nel Boran Muay Thai non si usano guantoni, mentre il corpo rimane libero da elementi che possano ridurne le prestazioni: nel complesso ogni parte del fisico diventa potenziale arma contro il nemico, da utilizzare solo ed esclusivamente adoperando specifiche tecniche.
In effetti, alla base del Boran Muay Thai ci sono una serie di metodologie che rendono tale disciplina poliedrica ma interessante offrendo l’opportunità all’allievo di addentrarsi in un mondo dove ogni singolo arto, muscolo e giuntura diventa partecipe del combattimento. Dalla testa alle ginocchia, dai gomiti alle braccia fino a giungere alle gambe, il Boran Muay Thay coinvolge nove parti del corpo attraverso una danza orientale che affascina e seduce.
MUAY THAI SPIRIT, nel promuovere tale disciplina, si impegna quotidianamente a preservare gli antichi valori alla base del Boran Muay Thai, ossia rispetto e competizione sana.

Chiama
Mappa